GPS babel: per importare i file di Tom Tom al formato di Nokia Maps

Esistono centinaia di file per Tom Tom che permettono di caricare sul proprio navigatore i punti di interesse delle categorie più svariate. Generalmente tali file sono in formato ov2, che non può esser letto dal navigatore installato da Nokia sui propri telefoni con GPS che accetta i file in formato LMX.

Ho trovato un’utility gratuita che permette di effettuare la conversione tra i due formati (e tra una miriade di altri formati simili: ne esistono un’infinità, ogni costruttore di GPS ha il suo) si chiama GPS Babel ed esiste sia in versione PC che per Mac, tuttavia il supporto per i file LMX sembra essere presente solo nella versione 1.3.5 che non è disponibile per Mac .

Nokia Location Tagger: geotagging con il Nokia N95

I Nokia Beta Labs hanno rilasciato Nokia Location Tagger una piccola applicazione che permette di aggiungere alle foto scattate con il Nokia N95 i dati sul posizionamento geografico prelevati dal GPS interno (in gergo geotagging). Flickr è così in grado di capire dove è stata scattata la foto e posizionarla su una mappa.

Ecco un esempio:



Prima margherita, originally uploaded by gillum.

E la foto può essere vista su una mappa.

Alcune chicche da Nokia

Nokia negli ultimi tempi ha rilasciato più o meno clandestinamente una serie di programmi interessanti per Symbian 3ed:

  • Conversazioni: aggiunge una pagina alla rubrica dove per ogni contatto si possono vedere tutti i messaggi SMS scambiati e ricevuti in ordine cronologico permettendo così di ricostruire la “Conversazione”
  • Ricerca: permette di fare ricerche a tutto campo sul contenuto del telefono (rubrica, agenda, messaggi, punti di riferimento GPS, email, ecc.) e anche su internet. La ricerca avviene man mano che si digita il testo in modo progressivo.
  • Mobile Web Server: è aggiornato ad una nuova versione che offre tra le altre cose la possibilità di creare un sito standard in italiano e di chattare tra utenti web e telefono
  • Moving Ball: è un’applicazione dimostrativa dell’accelerometro incluso nel N95. Divertente e a breve dovrebbe uscire un programma da usare come pedometro, Activity Monitor

Google Maps nella versione nativa per Nokia N95

Google Maps, finora disponibile solo in versione java, è disponibile anche in versione nativa Symbian 3ed. E’ molto più veloce e supporta perfettamente il GPS interno del N95. Il vantaggio principale rispetto a Nokia Maps è la vista via satellite le cui immagini per l’Italia sono ultimamente molto più dettagliate rispetto a qualche tempo fa. Inoltre è gratuito e scaricabile qui (dal browser del telefono). Dovrebbero essere supportati anche altri telefoni Symbian 3ed con GPS bluetooth (non provato).

Qualità delle foto: un confronto tra Nokia N73, N90, N95, SE K810i e una reflex tradizionale

Una pagina di test con le foto scattate da cameraphone dell’ultima generazione. Non sono scattate tutte nello stesso momento, purtroppo. Sono piuttosto belle: la qualità dei camera phone sta migliorando notevolmente. Il vincitore a mio parere è il K810i con il Nokia N95 che segue da vicino: purtroppo il software Nokia tende sempre a dare un tono molto caldo ai colori. L’ultima foto è scattata con una Reflex Canon.



Montescudaio con il N95, originally uploaded by gillum.

Montescudaio con il Nokia N73, originally uploaded by gillum.
Montescudaio con il N90, originally uploaded by gillum.

Nokia N95: quanto dura la batteria?

Il Nokia N95 è stato molto criticato, e giustamente, per la scarsa durata della batteria. Ma la situazione è veramente così tragica?

La durata della batteria dipende molto da cosa si fa…

  • Se usato come telefono, con qualche telefonata o SMS, non c’è nessun problema dura 2 0 3 giorni tranquillamente
  • Se usato come GPS usando Nokia Maps non dura più di 2 o 3 ore: il chip GPS, unito alla connessione dati sempre attiva sono assetati di elettricità. Non è un grosso problema perché se usato in macchina si può caricare
  • Se usato come modem con il cavo USB e usando alternativamente la rete 3G o EDGE dura circa 3 ore e mezza

E’ chiaro che non si può pretendere un telefono piccolo, leggero con un sacco di funzionalità e la batteria che duri settimane: se si usa intensamente il N95 spesso stenta ad arrivare a fine giornata. Il rimedio: una batteria di riserva.

Come importare i POI su Nokia N95

I POI (Point of interest, punti di interesse) sono file che contengono gli indirizzi e le coordinate di punti interessanti per chi viaggia in modo da poterli trovare con il GPS (in particolare sono molto gettonati quelli con le posizioni degli autovelox, ma per me è fondamentale avere a disposizione i distributori di metano quasi sempre situati in posti impossibili). I file sono pensati per TomTom e usano il formato .ov2 di cui una larga selezione si trova sul sito PoiGPS. Naturalmente Nokia si è sentita in dovere di reinventare la ruota e ha creato un nuovo formato (LMX, landmark exchange) per i suoi telefoni dotati di GPS, incompatibile con lo standard e senza nemmeno dare la possibilità di importare i file di altri navigatori.

Fortunatamente il formato LMX è basato su XML e ben documentato così una soluzione esiste già sotto forma di un programmino shareware Java (POIxpress) che permette di importare i POI sul telefono. Funziona bene ed è shareware (costa 5 euro) con un periodo di sette giorni di prova durante cui si possono importare i file che interessano.

Aggiornamento: per una soluzione gratuita vedere questo post che tratta di GPSBabel